Finger Food!

Avete a cena un sacco di gente e volete accoglierla con un buffet di benvenuto?

Qui vi lascio qualche idea sfiziosa per creare dei finger food facili e  veloci

  1. Sfogliatelle con mousse di mortadella e granella di pistacchi

sfogliatine-mortadella-e-alici

  • 1 confezione di Sfogliatelle o similari
  • 150 g di mortadella
  • 50 g di panna fresca
  • 80 g di philadelphia
  • sale qb
  • pistacchi tritati (a granella non troppo fine)

La ricetta è davvero semplice. In un mixer da cucina mettete la mortadella tagliata a pezzi, la panna, la philadelphia ed un pizzico di sale.

Frullate tutto e la mousse è fatta!

Adesso sistemate le vostre sfogliatine , mettete il composto in una sac a poche con un beccuccio a stella e farcite le sfogliatine.

Finite con un po’ di granella di pistacchi

 

2. Sfogliatine o crostini con burro salato, erba cipollina e alici

sfogliatine-alici

  • 1 confezione di Sfogliatelle o crostini ricavati da una baguette
  • 50 g di burro
  • sale / o fleur de sel
  • 10 fili di erba cipollina sminuzzata
  • Alici (qb per fare tutti i vostri crostini – 1 per finger)

Prendete il burro e ammorbiditelo tenendolo fuori frigo.

Aggiunete l’erba cipollina e due pizzichi di sale e girate bene in modo che sia ben distribuita.

Mettete il burro in una sac à poche , attenzione perchè il composto dovrà essere non troppo caldo ne troppo freddo (altrimenti non riuscirete a dosarlo).

Farcite i crostini con un giro di burro aromatizzato e posizionate sopra una alice arrotolata.

 

3. Pizzette sfoglie

pizzette-sfoglie

  • Pasta sfoglia (per fare prima potete prendere quella già pronta)
  • Passata di pomodoro
  • Mozzarella di bufala (o normale secondo quella che vi piace di più)
  • Origano / basilico
  • Olio evo
  • sale qb

Stendete la sfoglia. Con l’aiuto di un coppa pasta ricavate dei cerchi. A questo punto adagiate i cerchi in una teglia con della carta da forno.

Sopra ogni cerchio mettete un cucchiaio di passata e salate leggermente.

Infornate a 220° per 10 min circa, togliete da forno e adagiate sopra la mozzarella a pezzetti, infornate nuovamente per gli ultimi 5 minuti. Quando la mozzarella si sarà sciolta togliete le pizzette dal forno e completate con dell’origano (o del basilico) e un giro di olio evo.

4. Finger di patate al forno

patate-finger

  • 3 patate grandi
  • Sale
  • rosmarino
  • pepe
  • olio

Sbucciate le patate e tagliatele della forma e dimensione che più preferite. Essendo un finger vi consiglio di farle non troppo grandi.

Disponetele su una teglia con carta da forno e condite con olio, sale fino, pepe, rosmarino.

Infornate a 200° a forno statico per circa 30 min . (gli ultimi 5 min fateli a grill a 250°).

Ovviamente il tempo è variabile a seconda di quanto grosse farete le patate.

Una volta cotte potete riscaldarle quando i vostri ospiti saranno arrivati e servirle in dei piccoli cestelli con un bastoncino per mangiarle.

 

5. Mini hamburger

miniburger

Per un successo garantito.

  • i panini li avevo fatti prima con questa ricetta
  • 200 g di Carne macinata / 1 tuorlo
  • 2/3 pomodori non troppo grandi
  • lattuga
  • 1 confezione di cheddar
  • Opzionale: Maionese (io la faccio in casa con un metodo infallibile)

Prendete i vostri panini e tagliateli a metà.

Preparate i mini burger mixando la carne macinata con il sale, pepe, e il rosso d’uovo. Componete tanti piccole palline ed appiattitele (tenete conto che si restringeranno quindi fateli leggermente più larghi del diametro dei vs panini.

Tagliate i pomodori, il cheddar a piccole fette, e la lattuga.

Se volete aggiungere la Maionese il mio metodo infallibile è il seguente:

Prendete un frullatore ad immersione. Mettete dentro il “bicchierone” 1 uovo intero, 1 pizzico di sale , 1 cucchiaio di succo di limone, olio di semi circa 100/150 cc.

Adesso prendete il frullatore e inseritelo nel bicchierone fino a che non toccherà il fondo. A questo punto SENZA MAI SPOSTARVI DA QUELLA POSIZIONE azionatelo .

Vedrete che inizierà l’emulsione e piano piano si creerà la maionese. State così per circa 3/4 minuti SENZA MUOVERVI.

 

6. Grissini ripieni di speck grana e stracchino

grissini-speck-e-grana

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • tuorlo d’uovo
  • 1 confezione di speck
  • stracchino
  • grana grattugiato

Prendete le sfoglie e stendetele , spennellate con il tuorlo d’uovo e adagiate sopra lo stracchino spalmato bene (non troppo abbondante) il grana e delle strisce non troppo grandi di speck. Ripetete questo processo per tutta la superficie della pasta sfoglia.

A questo punto mettete sopra un altra sfoglia di pasta e fate attenzione a chiudere bene nei lati.

Tagliate delle strisce di circa 1 cm e mezzo di larghezza e arrotolatele su se stesse.

Adagiate le strisce in una teglia foderata con carta da forno e spolverizzateli con dell’altro grana grattugiato.

Infornate a 200 ° per 10/15 min.

(potete condirli come volete)

 

Beh Buon appetito amici miei!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...